SIAMO PROGETTI
Da quando abbiamo iniziato a incorporare il rattan ai nuovi materiali, la nostra traiettoria corre parallela al progetto. Una scommessa per architetti professionisti, nazionali e internazionali, e mastri artigiani che hanno concepito nuovi prodotti capaci di coniugare bellezza, eleganza, lusso e innovazione.
Visione globale, marchio globale
POINT nasce dall'impulso di quattro generazioni che portano avanti da quasi 100 anni una storia disegnata a mano. In ogni linea, in ogni snodo, in ogni curva delle sue forme si possono leggere, come prismi del suo tempo, l'evoluzione della progettazione nell'arredamento di esterni. Cento anni di storia che hanno creato un marchio globale presente già in più di 70 Paesi.
I NOSTRI INIZI
La storia centenaria di POINT nasce dalla fusione tra la passione per la progettazione, una visione innovativa ed internazionale e la ricerca costante dell'eccellenza nella qualità.

Nella sua azienda di lavorazione di ceste fondata nel 1920 a Gata de Gorgos (Alicante), José Pons Pedro iniziò un progetto ambizioso nel quale applicò la sua passione e le sue conoscenze di vimini apprese in Argentina. Un lavoro artigianale dall'aria internazionale che si trasformò, giorno dopo giorno, nella filosofia di vita che è ancora oggi la radice di POINT. 

Dai suoi inizi, POINT si è distinta per la progettazione come segno identificativo e motore di crescita. Con l'arrivo della seconda generazione della famiglia, si unirono le conoscenze tecniche di fibra di rattan dei maestri artigiani tessitori a mano. 
PRESENZA GLOBALE
La visione di Juan Bautista Pons, figlio del fondatore, la trasformò negli anni '50 in un'impresa che si internazionalizzò strategicamente, non solo esportando i propri prodotti, ma anche fondando uno stabilimento di montaggio proprio negli Stati Uniti, per poter essere più vicina al suo mercato.

Gli anni '70 si contraddistinsero per la creatività del progettista e artista Gabriel Pons, il quale ridefinì e modernizzò la fabbricazione dei mobili di rattan di POINT e diventò il punto di riferiemnto nella progettazione valenziana di questo decennio.

L'innovazione estetica e funzionale permise a POINT di consolidarsi nei mercati internazionali nei quali aveva già venduto i suoi prodotti.Per quanto concerne la progettazione, i suoi prodotti fecero un salto qualitativo, adottando una prospettiva più aperta e innovativa in tema di colori e tessuti e alla fusione con altri materiali.

Gli anni 80 marcarono un segno tangibile nello sviluppo dell'azienda. Le restrizioni imposte dai paesi del sud-est asiatico all'esportazione di materie prime, in particolare del rattan, a favore dei prodotti elaborati, costrinse l'azienda a re-inventare il prorpio processo produttivo.

La parte produttiva si spostò quindi in Vietnam, un mercato che aprì le porte all'Asia, portata avanti dalla visione globale e futuristica della quarta generazione della famiglia Pons.

La progettazione e la internazionalizzazione segnano anche gli ultimi anni di questa storia, con circa 1000 progetti esportati in 70 Paesi e rappresentanze in Europa, Stati Uniti, Asia e Medio Oriente.

Design Innovativo
Dal punto di vista del design, POINT ha saputo creare rapporti di collaborazione con una vasta rete di designer che hanno contribuito ad apportare il loro talento e le loro idee al catalogo dell'azienda.

Pepe Arcos, Lluís Vidal, Alfonso Gallego, Gabriel Teixidó, Juan Santos, Joaquín Homs, Ximo Roca y José Manuel Ferrero de Studi(H)ac, Esther Campos, Francesc Rifé e Vicent Martínez sono alcuni tra i nomi propri di un lungo elenco di designer che, gomito a gomito con la grande famiglia di POINT, hanno definito il passato, il presente e il futuro di una marca pioniera e impegnata.

Una storia d'innovazione che hanno scritto grazie alla fiducia nei designer esterni, alla grande conoscenza delle materie prime, alle loro possibilità e capacità di evolversi. Grazie alla creazione di nuovi materiali capaci di apportare nuove soluzioni, di resistere al passare del tempo e agli effetti delle condizioni metereologiche. Prodotti in linea con le nuove necessità, con le tendenze, le mode e gli usi in un mondo nel quale godere degli spazi esterni continua ad essere una costante che ci dona benessere e felicità.